Calcio e università, spesso e volentieri, non vanno proprio a braccetto.

Anche se i numeri di laureati e studenti che prendono a calci un pallone sono sempre più in aumento, quando un calciatore raggiunge il traguardo della laurea, anche chi non segue più di tanto il calcio tende a girarsi per dare un’occhiata.

Uno degli ultimi casi ha interessato il difensore della Juventus e della Nazionale italiana.

Lo scorso 6 aprile, infatti, Giorgio Chiellini si è laureato in Business Administration presso l’Università degli Studi di Torino.

Luca Franchini, dalla Nazionale Under 20 al Master

Tra i calciatori che hanno deciso di mettere da parte scarpini e pallone in favore di una nuova vita, cӏ Luca Franchini.

A 29 anni, l’ex difensore nato a Milano, ha deciso di smettere con il calcio per frequentare un Master a Londra.

Master che rappresentava l’inizio di una nuova vita, dopo tanti anni di calcio, oltre alla possibilità di migliorare il suo inglese.

Elemento molto apprezzato nelle cosiddette serie minori, Luca ha disputato 15 presenze nel suo ultimo campionato di Lega Pro con il Monza, nella stagione 2012/2013.

In carriera giocato con Sudtirol, Gallipoli, Mantova, Pro Patria, Ancona e Padova.

Tutto era iniziato nel settore giovanile dell’Inter, con cui ha vinto, nel 2002, un campionato Primavera e un Torneo di Viareggio.

In Serie A può vantare anche una presenza, avvenuta il 3 maggio 2003, in Inter – Atalanta. Giocò l’intero secondo tempo e la sua Inter pareggiò 1-1.

Inoltre, Luca Franchini può vantare ben 11 presenze, su 19 convocazioni, con la Nazionale Under 20.

LEGGI ANCHE: In Italia pochi laureati e 13 milioni di adulti ignoranti: il rapporto Ocse

Calcio e studio: alcuni calciatori laureati

Oltre a Chiellini, ecco un breve elenco di calciatori, o ex, che hanno il piacere di esporre la propria pergamena di laurea in salotto o in ufficio.

Angelo Ogbonna, difensore del West Ham, è laureato in Giurisprudenza;

Guglielmo Stendardo, difensore del Pescara, è laureato in Giurisprudenza ed anche abilitato all’esercizio della professione di avvocato;

Yūto Nagatomo, difensore dell’Inter, è laureato in Economia Politica;

Erjon Bogdani, attuale allenatore delle giovanili della Nazionale albanese, è laureato in Economia e Commercio;

Lorenzo De Silvestri, difensore del Torino, è laureato in Economia ad indirizzo sportivo;

Zeljko Brkic, attuale portiere del Paok Salonicco, ha conseguito una laurea in Storia;

Nigel De Jong, centrocampista del Galatasaray, ha una laurea in Economia e Commercio;

Jean-Alain Boumsong, ex difensore della Juventus, ha una laurea in Matematica;

Dries Mertens, centrocampista del Napoli, è laureato in Scienze Motorie;

Adrian Mutu, ex calciatore di Inter, Verona, Parma, Livorno, Juventus, Fiorentina e Cesena, ha conseguito le lauree in Giurisprudenza e in Scienze dello Sport.

LEGGI ANCHE: A sei anni dalla morte, il video del discorso di Steve Jobs a Stanford

1 commento

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here