Un esame di maturità sui generis, quello che si è svolto a Contursi Terme, piccolo paesino in provincia di Salerno.

Alessandro Carbone, maturando dell’Istituto Corbino, ha deciso di ricordare, proprio in sede d’esame, un suo amico tragicamente scomparso in un incidente.

Canta Bob Dylan all’esame

Il giovane ha portato una tesina sul Premio Nobel Bob Dylan ed ha dedicato Knockin on Heaven’s Door all’amico Valentino.

Davanti alla commissione, Alessandro ha appeso uno striscione al muro, preso la chitarra ed ha intonato uno dei pezzi più belli di Dylan.

Una scena inusuale, ma di certo con una forte carica emotiva.

LEGGI ANCHE: Studenti di ogni università e facoltà: stereotipi o realtà? Il video

Commissione commossa

Dopo qualche iniziale attimo di smarrimento, anche la Commissione si è lasciata andare alla magia del momento.

Qualcuno dei professori, com’è comprensibile, non è riuscito a trattenere le lacrime.

Persino la preside Maria Rosa Cascio, sentita la musica, si è precipitata in aula per assistere alla performance.

E, al termine, ha semplicemente detto: “Questa è maturità!“, complimentandosi con tutti.

Cosa aggiungere di più alle parole della preside… è proprio vero, questa è maturità!

LEGGI ANCHE: Non si vive di solo studio: lasciatevi sopraffare dalla vita! Il video virale

1 commento

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here